venerdì 28 marzo 2014

Logo Pet Taxi

Logo realizzato per Pet Taxi A.R.F. (Associazione Recupero Fauna)

Da un'idea di Sabrina Calandra


Leggi tutto..

Fumetto da colorare realizzato per il progetto "PREVENZIONE ANTISISMICA" nelle scuole

Recentemente mi è stato chiesto dall'associazione Latium Volcano di realizzare delle tavole da colorare per bambini delle elementari per un progetto di prevenzione antisismica.

Finalmente ieri ho visto il lavoro stampato, che è stato distribuito ai bambini.


Leggi tutto..

lunedì 10 giugno 2013

Cestini fatti a mano


E' online il mio nuovo shop dove vendo alcuni cestini realizzati in carta riciclata, ideali come portapenne o svuotatasche.

Molto decorativi - Ecologici - Utili e versatili!

Vai alla boutique


Leggi tutto..

domenica 9 dicembre 2012

Cartoni DeAgostini

Due cartoni a cui ho partecipato alla pre-produzione come clean-up artist.

Egixos


 e Magiki

Leggi tutto..

sabato 8 dicembre 2012

Le straordinarie avventure di Jules Verne

Una serie tv animata di prossima uscita in Italia a cui ho partecipato alla preproduzione come clean up artist per gli sfondi e i personaggi.




Leggi tutto..

La missione 3p

Un film d'animazione a cui ho partecipato alla pre produzione come cleanup artist




Leggi tutto..

mercoledì 5 dicembre 2012

Animazione francese

Ecco tre bei film d'animazione francesi inediti in Italia:

"A cat in Paris" del 2010...



... "The rabbi's cat" del 2011...



... e "Le tableau" sempre del 2011.



Per approfondimenti potete cercare il titolo che interessa in questo sito: http://www.animeita.net/

Leggi tutto..

The secret of Kells

"The secret of Kells" è un film d'animazione irlandese del 2009 ancora inedito in italia.



Per approfondimenti: www.nannimagazine.it

Leggi tutto..

Primo film indiano della Walt Disney

E' di quest'anno il primo film indiano della Wald Disney: "Arjun: The Warrior Prince", ovviamente inedito in italia.



Per informazioni: mynewanimatedlife.blogspot.it

Leggi tutto..

venerdì 23 novembre 2012

Hocus e Lotus

Un cartone animato di cui ho partecipato alla lavorazione tanti anni fa... "Hocus the Dinocroc"




Leggi tutto..

Campagna Garante dell'infanzia

Bella campagna educativa in animazione per promuovere i diritti dell'infanzia.



Leggi tutto..

mercoledì 3 novembre 2010

Tutorial - Maschera di ritaglio


Ecco un effetto interessante da applicare alla nostra fotografia o illustrazione grafica. Parlo della maschera di ritaglio preformata, o clipping mask in inglese, una tecnica molto usata in grafica che permette di usare motivi precedentemente creati.
Maschera di ritaglio in pratica vuol dire applicare un qualsiasi motivo grafico in modo che renda trasparenti solo determinate aree dell'immagine. Il motivo da applicare ovviamente dipende dai gusti personali e dall'effetto che si vuole ottenere.

Ecco un esempio di maschera applicata ad un'immagine, dove la maschera da un tocco grafico all'immagine.


In questo post spiego come usare le maschere indicando i passaggi necessari comuni in qualsiasi software di elaborazione di un certo livello; non indico i comandi da usare, poichè ogni software differisce dall'altro, per cui si presuppone una conoscenza base del software usato.

Come ottenere la maschera:

Le maschere sono semplicemente immagini monocromatiche, nere con zone più o meno trasparenti, per cui sono salvate in formato nativo del software o in png. Si possono creare personalmente le proprie maschere oppure usare maschere create da altri (cercando in rete se ne possono trovare varie da scaricare).

Come applicare la maschera:

Prima di applicare la maschera bisogna trasformarla in in negativo, cioè il nero diventa bianco, e la trasparenza va riempita di nero.

1_ Aprire la maschera nel software di elaborazione preferito (io ho usato Serif PhotoPlus)

2_ copiarla in un nuovo documento

3_ rendere l'immagine negativa

4_ creare un nuovo livello e riempirlo di nero

5_ Invertire l'ordine dei livelli e unirli

Dopo di ciò applicare la maschera alla nostra immagine è davvero semplicissimo:

6_ aprire la foto e duplicare il livello di sfondo

7_ creare una maschera di livello sul livello duplicato

8_ andare in modalità visualizzazione maschera e selezionare tutta l'area

9_ andare al file della maschera e copiare

10_ tornare al file dell'immagine e incollare nella selezione

11_ tornare in visualizzazione normale e deselezionare

12_ riempire il livello sottostante di bianco o un altro colore.

NB. Ovviamente questa tecnica può essere usata in combinazione con altre. Per esempio ecco la stessa foto in cui ho usato maschera ed effetto Orton.


Qui ho provato la stessa maschera su altre immagini sempre in abbinamento alla tecnica Orton.




Links:
Tutorial: Stormiephotos
Maschera: KristineMB_grungeframe
Leggi tutto..

mercoledì 21 luglio 2010

Tutorial - Effetto Orton


Qualche tempo fa vi parlavo di Hdr, ora vi parlerò di un'altra meravigliosa tecnica che ho scoperto per elaborare le fotografie, l'effetto Orton.
Questa tecnica permette di creare quel classico effetto sfumato, evanescente, che dà corposità e morbidezza all'immagine e che si vede in molte fotografie professionali.

Ecco come esempio pratico una mia elaborazione, prima e dopo.


Questo effetto prende il nome dal suo inventore e risale ai tempi della pellicola. Si basa sul principio di sovrapporre due foto identiche ma con diversa messa a fuoco, entrambe sovraesposte. Ora che possiamo usare il pc e un programma di elaborazione di immagini è molto semplice realizzarlo.

Ora spiego la tecnica da me usata, elencando i semplici passaggi da seguire comuni in ogni software di elaborazione che si rispetti; non indico i comandi da usare, perchè variano in base al software usato:

1_ Aprire l'immagine nel software di elaborazione preferito (io ho usato Serif PhotoPlus)

2_duplicare il livello

3_applicare al livello appena duplicato il metodo scolora (screen)

4_unire i livelli

5_duplicare il livello appena unito

6_applicare al livello appena duplicato una sfocatura gaussiana (gaussian blur) in modo che siano riconoscibili le forme ma non i dettagli

7_applicare al livello il metodo moltiplica.

NB. Usando un valore di blur minore si può usare questa tecnica anche solo per minimizzare le rughe del viso nelle foto di persone.

Links:
Pcin.net
Freedreamer
Leggi tutto..

sabato 19 giugno 2010

Fantastiche textures da scaricare


Se volete dare un'effetto pittorico o texturizzato alle vostre foto, potete divertirvi a provare tante bellissime textures disponibili gratuitamente online. Ecco delle fonti spettacolari che ho trovato su flikr:

Skeletalmess

Clive Sax

Terry

Ejmphoto

Teizey

Dog ma

Oicore
Leggi tutto..