venerdì 30 ottobre 2009

Software per panorama a confronto


Ecco un'altro interessante confronto software. Durante una gita la mia attenzione fu attratta da un albero altissimo, che non sarei mai riuscita a fotografare tutto con un solo scatto della mia cara fotocamera, perciò, senza scoraggiarmi, fotografai l'albero "a pezzi" confidando che in seguito avrei trovato un modo per comporli.

Scaricate le foto su pc mi sono messa alla ricerca sul web di qualche software che facesse al caso mio, e siccome avevo visto in giro delle belle foto panoramiche e sapevo che erano un montaggio di più foto, ho cercato appunto "panorama" anche se il mio era verticale, curiosa di vedere cosa ne sarebbe venuto fuori...

Ho trovato vari software, a vari prezzi, e li ho provati. Il funzionamento è simile, aprire le foto e unirle, ma ci sono differenze di funzioni e risultato finale. Sicuramente il mio panorama è molto particolare essendo verticale e anche molto complesso ma questo offre un modo per testare i software alle condizioni più estreme.

Ecco il mio personale resoconto:

Zoner Panorama Maker (ora inserito nella suite Zoner Photo Studio 11) ($49.99 Home Edition, $99,99 Professional Edition)

Per accedere alla funzione panorama dalla suite basta selezionare pubblica - panorama. Il programma non consente di ruotare le foto perciò ho dovuto ruotarle in un altro programma. Per avere dei buoni risultati è essenziale impostare la lunghezza focale adeguata. E' possibile agire sui punti di sovrapposizione delle foto per spostarli ma l'operazione non mi è sembrata molto facile perciò ho evitato di intervenire per non fare danni. Il risultato finale è fortemente ritagliato ma buono.

Firmtools Panorama Composer ($ 29.95 dowload, $ 41.95 versione cd)
Il programma fa tutto da se e produce un risultato buono senza che si debba intervenire. L'interfaccia, molto gradevole permette anche di ruotare le foto (non è un'idea tanto strana allora la mia! :P) e anche di esportare il risultato in html e in exe oltre che in jpg. Il risultato finale lascia gli angolini neri dovuti alla deformazione prospettica ma almeno lascia anche più spazio dell'immagine (gli angolini possono esser rimossi in un qualsiasi programma di fotoritocco). Cliccando sull'opzione 360° crea una versione in 3d in autoplay, simile a un filmato, visibile se si esporta in html.

ADG Panorama della Albatross design Group ($ 39.99 versione basic, € 99.00 versione professional)
Questo software è stato concepito per vedere l'immagine composta in 3d, e il risultato è un pannello con delle slider per muovere la visualizzazione, inserito in una pagina html.


i.Vista Panorama di Illisis ($ 69.90)
Interfaccia molto gradevole e intuitiva per questo software che permette di creare un'imagine composita e, se ha un angolo di 360°, di crearne una versione 3d in cui cliccare per spostare la visualizzazione, simile a quella di adg ma senza un pannello con sliders. Non è possibile ruotare le foto e rispetto agli altri è un pò lento nell'elaborazione . Anche il filmato finale è un pò lento a caricarsi.

A3D Sticher di Anything3D Corp ($ 99.95)
Questo software serve per creare solo filmati in 3d (cioè visualizzazione in autoplay), ma è possibile scegliere se parziale o a 360°. Consente risultati ottimi a patto di conoscere il software per intervenire settento qualche opzione; io ho dovuto provare varie opzioni, alla fine me la sono cavata impostando sferico parziale e per la lunghezza prima nelle opzioni ho impostato in base al file, dopo l'ho aumentata un pò. Alla fine bisogna esportare l'immagine. Molto interessante la possibilità di scalare l'output, cosa che nel mio caso si è resa indispensabile, visto che senza scalare le dimensioni erano enormi. Ho impostato le dimensioni dell'applet a 800 x 600 e la scala immagine a "fit to applet".

The Panorama Factory ($ 79.95)
Con questo software torniamo alla creazione di un immagine composita, senza filmato 3d. Come in altri non c'è possibilità di ruotare le foto perciò bisogna farlo prima con un altro software. Si imoportano le immagini si preme il pulsante di approvazione per la composizione, si trascina il perimetro rosso che indica i bordi e si preme di nuovo il pulsante di approvazione. Si può scegliere se ritagliare gli angoli automaticamente prima o farlo manualmente dopo. Per esportare selezionare file - save view as... e il gioco è fatto. Poi in un programma di fotoritocco devi ruotare l'immagine come le altre ottenute con gli altri software.

Pamorama Maker 5 Pro di Arc Soft ($ 79.90)
Anche questo software è dedicato alla creazione di un'immagine composta ma a differenza di tutti gli altri permette di impostare diverse opzioni di orientamento, infatti oltre a disporre della comoda opzione "automatico", cliccando sulla freccetta accanto appaiono anche "orizzontale=, "360°=, "verticale" e addirittura "tegola". Inoltre è molto facile e veloce e anche con l'opzione automatico si ottengono risultati soddisfacenti. Prima di salvare si può anche regolare la luminosità e il contrasto o la rotazione, ma io non l'ho ritenuto necessario.

Ecco i risultati ottenuti coi vari software:

Foto: da sinistra Zoner Panorama Maker, Firmtools Panorama Composer, Illisis i.Vista Panorama, The Panorama Factory e Pamorama Maker 5 Pro di Arc Soft.


















Visualizzazioni 3d:

Firmtools Panorama Composer
ADG Panorama della Albatross design Group
i.Vista Panorama
A3D Sticher di Anything3D

Nessuno di questi software supporta il filmato verticale per la visualizzazione in 3d, cosa senz'altro rara come il mio caso.
Tutto sommato il mio preferito, per rapporto qulità prezzo, è Panorama Composer di FirmTools: prezzo ridotto, interfaccia gradevole, semplicità d'uso, possibilità di creare sia immagine che filmato con buoni risultati. Come filmato il migliore è senz'altro A3D Sticher di Anything3D.
Piccola nota in calce: dopo aver provato questi software mi sono accorta che la mia fotocamera era dotata di un software per i panorami, che ho trovato ottimo, ma non consente filmati panoramici.
Leggi tutto..