mercoledì 3 novembre 2010

Tutorial - Maschera di ritaglio


Ecco un effetto interessante da applicare alla nostra fotografia o illustrazione grafica. Parlo della maschera di ritaglio preformata, o clipping mask in inglese, una tecnica molto usata in grafica che permette di usare motivi precedentemente creati.
Maschera di ritaglio in pratica vuol dire applicare un qualsiasi motivo grafico in modo che renda trasparenti solo determinate aree dell'immagine. Il motivo da applicare ovviamente dipende dai gusti personali e dall'effetto che si vuole ottenere.

Ecco un esempio di maschera applicata ad un'immagine, dove la maschera da un tocco grafico all'immagine.


In questo post spiego come usare le maschere indicando i passaggi necessari comuni in qualsiasi software di elaborazione di un certo livello; non indico i comandi da usare, poichè ogni software differisce dall'altro, per cui si presuppone una conoscenza base del software usato.

Come ottenere la maschera:

Le maschere sono semplicemente immagini monocromatiche, nere con zone più o meno trasparenti, per cui sono salvate in formato nativo del software o in png. Si possono creare personalmente le proprie maschere oppure usare maschere create da altri (cercando in rete se ne possono trovare varie da scaricare).

Come applicare la maschera:

Prima di applicare la maschera bisogna trasformarla in in negativo, cioè il nero diventa bianco, e la trasparenza va riempita di nero.

1_ Aprire la maschera nel software di elaborazione preferito (io ho usato Serif PhotoPlus)

2_ copiarla in un nuovo documento

3_ rendere l'immagine negativa

4_ creare un nuovo livello e riempirlo di nero

5_ Invertire l'ordine dei livelli e unirli

Dopo di ciò applicare la maschera alla nostra immagine è davvero semplicissimo:

6_ aprire la foto e duplicare il livello di sfondo

7_ creare una maschera di livello sul livello duplicato

8_ andare in modalità visualizzazione maschera e selezionare tutta l'area

9_ andare al file della maschera e copiare

10_ tornare al file dell'immagine e incollare nella selezione

11_ tornare in visualizzazione normale e deselezionare

12_ riempire il livello sottostante di bianco o un altro colore.

NB. Ovviamente questa tecnica può essere usata in combinazione con altre. Per esempio ecco la stessa foto in cui ho usato maschera ed effetto Orton.


Qui ho provato la stessa maschera su altre immagini sempre in abbinamento alla tecnica Orton.




Links:
Tutorial: Stormiephotos
Maschera: KristineMB_grungeframe
Leggi tutto..